Convitto

L'apertura del convitto segue, di norma, l'andamento del Calendario scolastico regionale fatte salve le necessità per le quali il Consiglio d'Istituto dà mandato al Dirigente scolastico di organizzare autonomamente il servizio di apertura. La richiesta di eventuale apertura del Convitto al di fuori del calendario scolastico dovrà essere presentata con congruo anticipo al Dirigente scolastico.
I convittori fanno obbligatoriamente rientro in famiglia il sabato e il giorno precedente ogni interruzione infrasettimanale, lasciando il Convitto al termine delle lezioni.

 

Al termine delle lezioni, convittori e semiconvittori sono affidati alla guida dell'educatore, figura professionale dell'area docente, peculiare di questa istituzione educativa, la quale, attraverso una serie di interventi, partecipa al processo di formazione degli allievi.
L'educatore, nell'ambito della sua funzione, promuove processi di crescita umana civile e culturale nonché di socializzazione tra allievi convittori e semiconvittori, i quali sono assistiti e seguiti nella loro partecipazione ai vari momenti della vita comune in Convitto; tale attività è finalizzata, inoltre, all'organizzazione dello studio e del tempo libero, delle iniziative culturali, ricreative e sportive, nonché alla definizione delle rispettive metodologie, anche per gli aspetti psicologici e di orientamento.
Per l'attività interna, specialmente quella ricreativa, è presente uno spazio ben definito che è stato individuato nella sala giochi. Nella sala giochi si trovano dei biliardini, un biliardo e un tavolo da ping pong che gli allievi possono usare liberamente e dove si organizzano tornei interni. Un settore è riservato per guardare la televisione, una parte con tavoli e sedie per poter giocare a giochi da tavolo. Ci sono, inoltre, alcune console: play station 3, nintendo wii ecc. Gli altri spazi per poter svolgere le attività sono costituiti dalla sala computers, dalla sala musica e dalla biblioteca. Negli spazi esterni sono presenti un campo da rugby e un campetto polivalente. In dotazione al Convitto c'è anche una piccola palestra, dotata di diversi attrezzi, dove vengono organizzati attività di ginnica e preparazione allo sport e allenamenti curati da un educatore specializzato. Sul campo di calcio a 5 gli allievi giocano tra loro, si allenano per partecipare a tornei esterni e ospitano altre squadre per gare amichevoli; in questo vengono seguiti da un educatore che si occupa di tale specifica attività. Vi è poi una sala conferenze che viene usata per le proiezioni di film (cineforum) e durante l'anno vengono organizzate delle feste per allievi e allieve del Convitto .
Oltre alle attività di routine sopra elencate sono praticate anche quelle previste dal P.O.F.